NGC246 - Skull Nebula (Caldwell 56)

Data: 20 ottobre 2011 - temp.1░C. - umiditÓ 55%RH

Ora: 22.00-23.00 locali - 20.00-21.00 UT

LocalitÓ: Promiod (AO) - 1480m.

 

Strumentazione:

Atik383L+ monocromatica.

Ruota filtri manuale Atik MFW 1.25" - 5 posizioni. Filtri Baader LRGBH

Tecnosky Tripletto APO 115/800 - spianatore 3" - Rigel Focuser nFocus (campo fotografico 1,3░x 1░ - 1pixel=1,39 arcsec)

NEQ6-pro autoguida W.O. SD66 - Magzero 5M - PHD guiding

Sensore: -20░C

Pose Light: 3x1200" bin1 - Flat: 17 - Dark: 9 - Bias: 33 - Dark-flat : 33

Pose RGB: non fatte

Dati DSS Live per Luminanza: n.d.

 

Curvatura di campo: < 10%.

Dati autoguida PHD: 0.23 pixel RMS

SQM-L sull'oggetto: n.d.

 

Note:

L'immagine di NGC246 Ŕ molto particolare... non ho fatto l'orientamento reale proprio per mettere in evidenza la cosa.... Satelliti a parte.

SarÓ un teschio... ma Ŕ sorridente!

Il nord Ŕ in basso.

 

Campo intero

 

Ed ecco un ingrandimento a drizzle 3x. Simpatico, vero?

 

 


Data: 18 settembre 2009 - temp. 19░C.

Ora: 0.30 - 1.30 locali

LocalitÓ: Rivoli -giardino lato sud.

 

Strumentazione:

Canon 350D modificata senza filtro interno IR e con filtro CLS-CCD clip EOS

Tecnosky Tripletto APO 115/800 con spianatore (campo fotografico 1,5░x 1░ - 1pixel=1,64 arcsec)

Montatura HEQ5-pro autoguida W.O. SD66 - Magzero 5M - PHD guiding)

Pose raw: Light 7x120" 800ISO - Flat: 17 - Dark: 9 - Bias: 17

Dati DSS Live:

Fondo cielo: in diminuzione da 17.8 a 17.2

# stelle: 150-160

Deriva AR: -0.2 / 0.3 pixel

Deriva DEC: 0 / 0.4 pixel

Angolo di rotazione di campo: 0 - -0.005░

FWHM: 3.33 - 3.45

 

Note:

Praticamente invisibile... tanto per registrare la ripresa.

Quasi a livello di rumore. Magnitudine stellare limite=15

 

Ritaglio 25'x20'

 

Oggetto precedente della sessione - Indice cronologico